Soulgreen

Soulgreen, nuovo locale aperto pochi mesi fa proprio dietro la bellissima Piazza Gae Aulenti, segue il trend della cucina plant-based, ma non solo, perché introduce anche una filosofia nuova in quel di Milano. Infatti, Soulgreen lega la cucina vegan con il concetto di rispetto dell’ambiente, delle specie viventi e più in generale delle comunità. Queste sembrerebbero solo parole sulla carta, ma a rendere tutto più concreto è il loro programma charity, chiamato “Proud to give back”, che aiuta 150 bambini poveri e malati della Cambogia ad avere un’alimentazione adeguata e sana. Recentemente ha anche organizzato una cena di beneficenza proprio per sostenere questa comunità di bimbi, dove l’intero ricavo sarà devoluto a sostegno di questa causa.

soulgreen 5

Vi starete però chiedendo cosa effettivamente si può gustare qui! Partiamo dal principio: ogni piatto è realizzato senza l’utilizzo di derivati animali (vegano, appunto) ed è anche naturale e bilanciato. Come ogni concetto di ristorazione ben realizzato, Soulgreen non serve solo cibo, ma promette un’esperienza, ovvero accompagnare le persone in un nuovo viaggio verso una vita sana attraverso le sue ricette.

Soulgreen

Si può cominciare con qualche “small bites” (tra cui le gustosissime kale chips, croccanti patatine realizzate con il cavolo riccio), per poi continuare con una delle diverse bowls o con un piatto (ad esempio, un buon burger vegano) o un’insalata a seconda dei vostri gusti, il tutto condito da una lista molto fornita di succhi e smoothies. Personalmente ho provato una delle loro bowls perché mi piaceva provare un nuovo mix di sapori e poi perché queste ciotole uniche e colorate mi ricordano tanto le proposte dei locali vegani di cui ho parlato nel mio primo articolo sul trend di cibo salutare della West Coast. Che dire, sono rimasta soddisfatta: la mia Japanese Bowl si è rivelata nutriente e gustosa, ma allo stesso tempo leggera e mi ha permesso di scoprire un insieme di ingredienti insolito. Di certo qualunque cosa deciderete di mangiare, non mancheranno gusto, colori e sorpresa nei vostri piatti. Sperimenterete un vero viaggio culinario nella cucina plant-based.

Il tutto condito da personale professionale, arredamenti urbani con tante piante che quasi vi dimenticherete di essere nella caotica Milano, high tech con la possibilità di ordinare direttamente da iPad e un tocco di internazionalità che non guasta in un mondo sempre più interconnesso.

soulgreen

Francesca Freschi 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s