OBICA’: l’italianità nel mondo

Obicà, o meglio Obicà Mozzarella Bar, è un concetto di ristorazione nato a Roma nel 2004, che nel corso degli anni ha esportato in altri paesi e continenti non solo la cucina italiana, ma anche le sue specialità regionali.

OBICA 3

Partiamo dal suo nome. “Obicà” ha un’origine tutta particolare: significa infatti “Eccolo qua” nella lingua della città del suo fondatore Silvio Ursini, Napoli. E oggi il suo nome rimanda indubbiamente al mondo della mozzarella, in particolare quella di Bufala Campana DOP, disponibile in tre succulente varianti: “Delicata” con un sapore dolce, “Intensa” con note più decise e ”Affumicata” per i palati avvezzi a gusti marcati e consistenti. Nonostante al centro della propria proposta gastronomica e di molti piatti ci sia la mozzarella, Obicà si impegna nel valorizzare tanti altri prodotti artigianali italiani di altissima qualità, come ad esempio Pecorino Romano, Acciughe di Acetara, N’duja di Spilinga e Pasta Gentile. Chiaramente ogni ristorante adatta parzialmente il suo menù al contesto urbano e culturale in cui è inserito, rimanendo comunque sempre fedele ai propri principi ispiratori: freschezza, genuinità, stagionalità, qualità, ritualità della preparazione e presentazione dei piatti.

Obica 1

A tal proposito, forse il tratto più tipico dei locali Obicà è il bancone, molto simile a quello di un sushi bar giapponese dove, in attesa di ricevere i propri piatti, i commensali hanno la possibilità di ammirare la preparazione degli stessi. In un mondo sempre più esperienziale questa caratteristica si rivela unica e vincente: la preparazione a vista valorizza ancor di più i cibi, li esalta a tal punto da renderli protagonisti assoluti ed indiscussi. Non a caso, il design dei ristoranti Obicà è tendenzialmente essenziale, urbano, contemporaneo ed evita inutili elementi aggiuntivi per lasciare spazio ai prodotti esposti.

OBICA 2

Dal quel lontano maggio 2004, Obicà ne ha fatta di strada. Oggi lo potete trovare nelle principali città italiane, ma anche a Londra e negli Stati Uniti. Ma non si è fermato qui: recentemente ha iniziato una collaborazione con il famoso Chef Alessandro Borghese, che ha creato un menù per Obicà chiamato “Food To Share”, ovvero “Piattini” del Mozzarella Bar da condividere con gli amici. Per presentare questa novità si sono già organizzati dei Live Aperitivo in diversi locali di Obicà (Londra e Milano), ne seguiranno altri a Firenze, Roma, Milano e New York. Senza dubbio un motivo in più per andare a trovare i nostri amici di Obicà!

Obica

Francesca Freschi

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s