Un’inaspettata Los Angeles: bio e locale

In un paese come gli Stati Uniti che conta il maggior numero di McDonald’s e Burger King al mondo e che come nazione detiene il primato di maggior consumatrice di fast food, si sta inserendo una realtà culinaria diametralmente opposta. O almeno, nella città simbolo della Southern California, Los Angeles, l’imperativo sembra essere soltanto uno: Fresh Organic Local.

F O L.jpg

 Il trend di una cucina salutare che si propone di esaltare la semplicità e naturalità degli ingredienti sta diventando sempre più importante. Los Angeles pullula di farmers’ markets di quartiere aperti tutto l’anno e ristoranti che servono piatti biologici, genuini e locali.  Ma non solo, alcuni si sono spinti oltre proponendo idee di ristorazione 100% vegan.

insalata schifo

Questa moda culinaria è qualcosa di più di uno dei tanti tipi di alimentazione che caratterizzano l’eclettica Los Angeles. Infatti, si sta configurando come un vero e proprio stile di vita per i consumatori e come uno statement per gli imprenditori dell’hospitality.

Un esempio su tutti è Café Gratitude, una piccola catena di ristoranti 100% biologici.  La sua mission è offrire una cucina gourmet fatta dei migliori ingredienti bio “per onorare il nostro pianeta e noi stessi”, supportando la comunità di agricoltori locali che utilizzano metodi sostenibili per ottenere prodotti eco-compatibili. Non solo, il loro menù è un inno alla vitalità, alla salute, a essere grati per la ricchezza delle nostre vite (da qui il nome “Gratitude”). Tutto nelle loro locations esprime attenzione alla genuinità di un cibo artigianale, che si traduce in un’attenzione e cura verso se stessi. Amano affermare che i loro clienti sono persone che scelgono: scelgono di amare la vita e loro stessi ogni giorno.

 grat.jpg

Numerose sono le realtà imprenditoriali simili a Café Gratitude, ognuna di esse ha la sua storia e il suo perché. C’è chi ha voluto rompere lo stereotipo del “cibo vegano=insapore” e chi ha iniziato servendo prodotti esclusivamente coltivati nel proprio orto, come nel caso di Malibu Farm che consiglia: “Eat the real thing or don’t eat it at all!”.

 Ma com’è la situazione nell’intero paese?

 L’interesse verso un nuovo tipo di alimentazione più sana, più vera, in una parola “autentica”, sta conoscendo una forte espansione in tutti gli Stati Uniti. Innumerevoli celebrities e bloggers hanno reso questo cibo cool e trendy, proponendolo come un modo per prendere cura di se stessi. Inoltre, il Los Angeles Times riporta come i consumatori, già da alcuni anni, siano ben consapevoli della correlazione tra cibo e salute, e anche per questo una grossa fetta del mercato si è avvicinata ai prodotti organici. Dopotutto, questa tendenza è dimostrata dal successo di Whole Foods Market (leader nei prodotti naturali e biologici), che ha contribuito a rendere mainstream un trend di nicchia.

Di conseguenza, si può ben sperare che questa tendenza non sia solo un fad passeggero, ma sia fatta per restare e per espandersi.

Francesca Freschi

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s