Lasagne verdi

Per Pasqua abbiamo pensato di proporvi una variante molto gustosa di uno dei piatti simbolo della cucina italiana: le lasagne. Tuttavia vi mostriamo una versione “green”, più soft e vegetariana, del tipico piatto bolognese, perfetta per questa domenica di Pasqua. Che cosa abbiamo cucinato per voi? Lasagne al pesto con patate e fagiolini.

image

Ingredienti:

Per la besciamella:

-burro 100 g

-Sale 1 pizzico

-noce moscata grattugiata q.b.

-farina tipo 00 100 gr

-latte fresco intero 1 lt

Per le lasagne:

-Lasagne all’uovo 250g

-Patate 4-5 (ma dipende dalla loro grandezza)

-Fagiolini 170g

– 1 vasetto di pesto

-Latte e parmigiano/grana q.b.

Procedimento:

 Per la besciamella: scaldate il latte in un pentolino e mettete il burro in un altro pentolino o tegame, preferibilmente alto e stretto: va benissimo il classico bollitore del latte. Fate fondere il burro a fuoco molto lieve, facendo attenzione a non farlo attaccare al fondo. Unite pian piano la farina al burro e mescolate con un cucchiaio di legno o una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate cuocere uno o due minuti sempre mescolando: il composto deve assumere un bel colore dorato, non bruciacchiato. Sempre mescolando versate a filo il latte caldo; non preoccupatevi se vi sembra di veder dei grumi all’inizio, continuate a mescolare e vedrete che il composto farina-burro si scioglierà perfettamente nel latte (se proprio andasse male, passate il tutto al setaccio prima di continuare la cottura). Salate e aromatizzate a piacere con una bella grattatina di noce moscata, poi fate cuocere la besciamella mescolando di continuo. Continuate la cottura fino a quando la besciamella sarà bella densa e accennerà a bollire.

blog.jpg

Per le lasagne: pulite patate e fagiolini prima di farli bollire insieme in abbondante acqua, leggermente salata. Mentre aspettate che patate e fagiolini siano pronti, potete iniziare a comporre le lasagne: sul fondo della teglia mettete un po’ di burro e un goccio di latte e il primo strato di pasta. Una volta che patate e fagiolini sono pronti dovete cercare di amalgamarli insieme in una ciotola, schiacciando un po’ le patate e tagliando i fagiolini. A questo punto si può finalmente procedere con la preparazione delle lasagne strato dopo strato: mettete sopra il primo strato di pasta le patate e i fagiolini, con sopra besciamella e cucchiaini di pesto mischiati alla besciamella, cercando di farli amalgamare.

blog2.jpg

Aggiungeteci una generosa grattata di grana o parmigiano, come preferite. Ricordatevi di bagnare per pochi secondi le sfoglie di pasta prima di posizionarle nella teglia così da ammorbidirle. Continuate con gli strati alternati (orizzontali e verticali) fino a quando gli ingredienti finiscono, terminando con besciamella e abbondante parmigiano o grana. Infornate a 160º fino quando si forma una bella crosticina sopra.

blog3.jpg

Mangiate, condividete e siate felici!

Buona Pasqua!

Bianca Maria Galardi e Francesca Magni

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s