Dieci cibi contro lo stress

Siamo adulti, lavoratori, studenti, viaggiatori, persone impegnate, sempre in movimento: che cosa ci accomuna tutti indistintamente? Lo stress. Quella condizione psicologica che ci rende ansiosi in ogni momento della giornata essendo sobbarcati da una mole di impegni inderogabili. Tuttavia, per combattere questa sindrome, uno studio pubblicato dal British Food Journal ci indica quali sono i dieci cibi che possiamo assumere per ridurre di parecchio lo stress.

anti-stress.jpg

Latte: i fosfolipidi contenuti nel latte hanno la capacità di agire in modo positivo sul tono dell’umore, sulle funzioni cognitive e sulla risposta da parte dell’organismo sullo stress. Lo studio, svolto per tre settimane su 46 adulti, ha evidenziato come l’assunzione quotidiana di fosfolipidi del latte sia connessa ad un miglioramento della memoria e della capacità psicologica di reagire allo stress.

Cioccolato: negli USA hanno scoperto e dimostrato che l’assunzione di 40 grammi di fondente al giorno per due settimane riducono i livelli dell’ormone dello stress in persone particolarmente tese.

174528775-a20a7360-03a1-4ecf-8abf-6afc1d2f7dcf.jpg

Vino: una ricerca condotta dall’Università di Madrid ha testato che un bicchiere di vino rosso al giorno aiuta nella prevenzione di depressione, ansie e stress. Il vino ha infatti un’azione anti-radicalica, ossia ci difende dai radicali liberi che sono la causa dello stress ossidativo,  e una funzione antinfiammatoria: , migliora la circolazione sanguigna e diminuisce la pressione arteriosa.

Pistacchi: uno studio della Pennsylvania State University dimostra come i pistacchi aiutino a ridurre la pressione arteriosa e a tenere sotto controllo lo stress quotidiano provocato dall’accumulo di colesterolo.

Fotolia_52375079_Subscription_Monthly_M-940x730.jpg

Noci: un paio di noci al giorno, ideali a colazione, possono aiutare il nostro corpo a contrastare gli effetti biologici legati allo stress.

Limoni: ricchi di vitamina C e antiossidanti, essi sono in grado di proteggere le cellule del fegato grazie alle loro proprietà depurative e disintossicanti. Sarebbe opportuno bere una spremuta di limone il mattino a digiuno.

Lenticchie: fibre e senso di sazietà sono le loro principali caratteristiche delle lenticchie, accompagnate da una ricca dose di magnesio e calcio che hanno un effetto rilassante e sono in grado di ridurre l’ansia. Consumate tre/quattro volte a settimana disintossicano l’organismo eliminando le tossine.

Cavoli viola: tutta la frutta e la verdura viola contiene antocianine, che proteggono il corpo dalle malattie cardiovascolari, migliorano la chiarezza mentale, neutralizzano lo stress ossidativo e prevengono il cancro.

Tisane-rilassanti-ricette-contro-stress-ansia-e-insonnia.jpg

Tisane: le tisane, si sa, ci depurano dalle tossine. Assumere, oltre alla camomilla, infusi di erbe come valeriana, fiori d’arancio, tiglio, verbena e malva ci aiuta a combattere lo stress.

Yogurt: 125 grammi di yogurt naturale al giorno bastano per poter usufruire delle sue molteplici proprietà: produzione di serotonina (ormone del buonumore) e rigenerazione della flora intestinale.

Stefania Comunello

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s